Senso unico -

Senso unico

Bookmark and Share
Senso unico.jpg
Autore: Marco Peluso
Genere: romanzo
Lingua: italiano
 
ebook
Formato: epub – mobi – pdf – (+)
ISBN: 9788868151911
Prezzo: 4,99 €/5,99 $
Edizione/Anno: 1/2016
NO DRM
 
La vita di Antonio Bifulco, piccolo imprenditore di una chiassosa Napoli, è una vita come tante altre. Antonio, detto Tony, si divide tra il lavoro, di cui l’unica cosa che ama profondamente sono i profitti, e la famiglia, sua moglie Silvia e la sua adorata bambina, Virginia. Come tutti Antonio invidia e odia, guarda con sdegno chi considera inferiore ma non esita ad abbassare la testa come un cucciolo mansueto di fronte a chi lo intimorisce. Niente di eccezionale nella quotidianità di quest’uomo, così banale e preso da se stesso, dal proprio elevarsi a “brava persona”, dal tanto agognato e duramente conquistato posto nel mondo. Niente di eccezionale fino a che una sera, per un curioso incidente, Tony perde cinque anni della propria vita. Dopo un lungo coma, si risveglia con cinque anni in più sulle spalle ma cinque anni in meno nella propria memoria, cinque anni svaniti nel nulla. Senza più niente cui aggrapparsi, finirà per diventare uno di quei luridi topi di fogna che tanto disprezzava nella sua vecchia vita, un disgraziato, un vagabondo. Una persona ripugnante, senza obiettivi, senza meta, senza scopo. Le ore vuote di Tony, riempite solo da cartoni di vino e mozziconi di sigarette, ritroveranno il loro senso solo nel momento in cui scoprirà che quei cinque anni e tutta la sua vita non sono andati persi per un caso del destino, sono stati rubati, sottratti con l’inganno. Ingaggerà una corsa contro il tempo per salvare ciò che ancora gli resta e scoprire finalmente chi e per quale ragione lo ha privato della sua vita così brutalmente. Questa è la storia di un’ossessione, di una vendetta in un gioco a due, vendetta che si consumerà in un incontro inaspettato e sorprendente. È la storia di un rancore costante, di un tormento persistente, è la storia di un coraggio disperato, il coraggio di chi non ha più nulla da perdere. Ed è la storia di una presa di coscienza, di un insegnamento feroce, non desiderato ma imposto. Un insegnamento dato a mani legate a cui non è possibile sottrarsi.
 
ANTEPRIMAACQUISTA EBOOK+INFO AUTORE
 
Marco Peluso, autore napoletano di trentaquattro anni, esordisce nel gennaio 2014 con la Damster edizioni con cui ha pubblicato diverse opere. A oggi sono circa 60 i suoi racconti presenti sul sito www.eroxe.it. I racconti e i romanzi di Marco rispecchiano il suo stesso vivere. Una vita solitaria, fatta di eccessi, di alcool, e di lavori odiati fatti solo per tirare avanti. La vita di un uomo come tanti, che non si definisce né un artista né uno scrittore, ma solo uno che non riesce a dormire prima delle cinque del mattino ormai da anni, e impiega le sue notti ubriacandosi e scrivendo le sue storie, forse per deridere una realtà che gli sta stretta. Umiliandola. Sbranandola. Dissacrandola. Questo è Marco Peluso, né più né meno.