La crepa -

La crepa

Bookmark and Share
La crepa.jpg
Autore: Gabriele Chiarolanza
Genere: romanzo
Lingua: italiano
Collana: Narrativa inclusa. 76
 
brossura
Pagine: 394
Formato: 13x20 cm
ISBN: 9788868153366
Prezzo: € 19,00
Edizione/Anno: 1/2019
 
Berlino, autunno 1951. La Germania nazista, dopo aver vinto la guerra, è ormai stata accettata da tutti, sia in patria sia all’estero, come un grande stato europeo. Alla guida del paese si trova Reinhard Heydrich, uno dei più feroci dirigenti del partito durante il Terzo Reich. Adolf Hitler, mantenendo il titolo di Führer, vive un’esistenza anonima e appartata e tutto, nella nazione tedesca, appare ormai normalizzato. Qualcuno, però, ancora non si è piegato alla nuova realtà uscita dalla guerra. Qualcuno sogna l’avvento di un mondo privo di nazisti, senza rinunciare ad impegnarsi in prima persona a raggiungere questo obiettivo. Tra incontri fortuiti, amicizia, amore e un passato che non va dimenticato - ma anzi ricordato - Marius e i suoi compagni si ritroveranno a vivere un’avventura dai risvolti imprevedibili e dal finale inaspettato.
 
ANTEPRIMA
 
Gabriele Chiarolanza è nato nel 1978 a Venezia. Attualmente vive nella provincia di Treviso con la moglie e la figlia piccola. Intrapresa la carriera universitaria a Trieste, presto si è scoperto grande appassionato di storia, in particolare della Prima Guerra mondiale. Con Meligrana ha già pubblicato "La Morte attende tranquilla" (2018).