Vegetarianismo, frugalità e ascetismo nella filosofia antica -

Vegetarianismo, frugalità e ascetismo nella filosofia antica

Bookmark and Share
Vegetarianismo.jpg
Sottotitolo: Analisi e commento del I Libro del De abstinentia di Porfirio
Autore: Michele Caputo
Genere: saggio filosofico
Lingua: italiano
 
ebook
Formato: epub – mobi – pdf – (+)
ISBN: 9788868152697
Prezzo: 3,99 €/3,99 $
Edizione/Anno: 1/2017
NO DRM
 
Il saggio, attraverso uno studio che unisce l'analisi dettagliata del I libro del De abstinentia animalium e dei riferimenti testuali in esso contenuti ai commenti di studiosi moderni, non ha solo l'obbiettivo di mettere in luce la peculiare posizione del neoplatonico Porfirio in merito alla complessa questione del vegetarianismo, ma si propone di riconsiderare il testo in questione come una “fonte” di riflessione da cui prendere le mosse per indagare, sia dal punto di vista storico-culturale sia da quello etico-filosofico, i fondamenti concettuali di tale pratica.
 
ANTEPRIMAACQUISTA EBOOK+ INFO AUTORE
 
Michele Caputo è nato ad Avellino il 5 luglio 1991. Ha conseguito la maturità classica nel 2010. Già al liceo ha iniziato a distinguersi in campo letterario, aggiudicandosi per due volte consecutive (2007-2008) la medaglia d’oro al concorso di poesia “Fuochi Allavorati”, bandito per gli istituti superiori della provincia di Avellino. Nel 2017 ha conseguito la laurea magistrale in filosofia con il giudizio di 110 e lode presso l’Università degli Studi di Salerno. Vivo è il suo interesse per la ricezione della filosofia platonica nell’età tardo antica. Attualmente la sua ricerca verte sulla figura del medioplatonico pitagorizzante Numenio di Apamea (II sec. d. C.) e in particolare sullo studio dei frammenti del De bono. Oltre alla “passione” primaria per la filosofia, unita all’impegno dell’applicazione dell’etica ambientale nell’insegnamento della filosofia, vi è l’amore per l’arte in ogni sua forma più nobile di manifestazione: fra i suoi diletti la pittura.